M.A.P.S. – Mediazione, Assistenza, Psicomotricità e Spazio

(Contributo Fondazione Comunitaria del Varesotto – 2010)
Il progetto “M.A.P.S. – Mediazione, Assistenza, Psicomotricità e Spazio” rappresenta uno strumento (mappe appunto) con cui orientarsi per dare risposte autorevoli, puntuali e il più possibile differenziate rispetto ai bisogni dei minori e delle loro famiglie.
La pluralità e la complessità degli interventi di sostegno a favore del minore e del suo sistema familiare oggi svolti rendono necessaria una maggior definizione e precisazione degli ambiti di competenza di ciascun soggetto.
I servizi individuati, scritti in MAPS e previsti nel nostro Centro polifunzionale di Gavirate sono: la Mediazione familiare, lo Spazio neutro, l’attività di Psicomotricità e l’Assistenza legale a donne vittime di violenza domestica. Evidentemente sono solo i primi servizi di cui la Fondazione Felicita Morandi intende dare un’unica regia, verificare le buone prassi per una loro diffusione sul territorio.
La famiglia che chiede aiuto, direttamente o attraverso i servizi territoriali, potrà beneficiare di una risposta davvero capace di tener conto dei reali bisogni, che spesso non sono solo quelli richiesti inizialmente.
Risulta quindi necessario intervenire in maniera seria ed incisiva nel contesto odierno con
un’azione forte che veda al centro degli interventi la famiglia nel suo insieme e che predisponga servizi a 360 gradi per l’intero nucleo.

Attraverso il progetto MAPS la Fondazione Felicita Morandi ha sperimentato un coordinamento di più servizi in risposta a bisogni di minori e famiglie e ha promosso la diffusione di buone prassi.